Vai al contenuto
Come ottenere un finanziamento europeo
Home » Come ottenere un finanziamento europeo?

Come ottenere un finanziamento europeo?

L’Italia è uno degli Stati Membri dell’Unione Europea ad aver a disposizione il maggior numero di fondi comunitari, attraverso la politica di coesione.

Quest’ultima costituisce la principale politica di investimento dell’Unione Europea per sostenere la crescita economica, la creazione di nuovi posti di lavoro, la competitività delle imprese, lo sviluppo sostenibile e la protezione dell’ambiente nei Paesi Membri.

Nello specifico per il periodo 2021-2027 l’Italia riceverà dall’UE 42,7 miliardi di euro per promuovere la coesione economica, sociale e territoriale con particolare attenzione alle regioni meridionali. A questi si aggiungono i fondi nazionali, arrivando ad un budget complessivo di 74 miliardi di €.

Un problema nazionale

In Italia, una delle criticità che si è presentata ripetutamente nel corso delle precedenti Programmazioni europee, è la difficoltà di spendere tutte le risorse messe a disposizione dai fondi comunitari.

A conferma di ciò sono i dati forniti dalla Commissione Europea che illustrano che al 2022, delle risorse stanziate dalla politica di coesione per attuare la Programmazione 2014-2020, l’Italia è riuscita a spendere soltanto il 60% dei 67 miliardi di euro in dotazione.

In poche parole, delle risorse che l’Italia avrebbe potuto investire in progetti per migliorare la competitività delle imprese, accelerare la transizione verde e digitale dell’economia nazionale, rafforzare l’inclusione sociale e l’occupabilità dei giovani e delle donne e proteggere e valorizzare il patrimonio nazionale, poco più della metà è stato impiegato.

Questo problema si è inoltre manifestato anche con l’implementazione del PNRR, dove l’Italia è attualmente indietro con il raggiungimento dei suoi obiettivi di spesa.

Inoltre un altro dato è legato alla qualità dei progetti europei approvati: in Italia difficilmente questi riescono a generare un impatto sul territorio e quindi, a contribuire agli obiettivi di crescita fissati.

Come invertire il trend per la Programmazione 2021-2027

Il problema italiano legato ai finanziamenti europei non è quindi la mancanza di risorse spettanti al Paese, ma bensì l’incapacità di saperli spendere sia a livello pubblico che privato.

Proprio per questo motivo le organizzazioni no profit, le aziende e gli enti pubblici, dovrebbero rafforzarsi e accrescere il proprio know-how dotandosi di figure professionali e consulenti con competenze in europrogettazione e project management, indispensabili per poter sfruttare le occasioni derivanti dai finanziamenti europei e nazionali.

Tornando quindi alla domanda principale “Come ottenere un finanziamento europeo?”, la risposta èaffidandosi ad esperti che conoscano e sappiano individuare le giuste linee di finanziamento, scrivere un progetto ed anche implementarlo in modo efficace ed efficiente, garantendo una creazione di valore oltre l’ottenimento dei fondi”.

Per concludere, in Italia le opportunità di investimento non mancano, soprattutto per le idee progettuali che hanno un focus incentrato su tematiche come innovazione, sostenibilità e green, occupazione, formazione, creazione e sviluppo di impresa ed inclusione sociale.

Basti ad esempio pensare a tutte le opportunità di cooperazione transfrontaliera e transnazionale offerte dai nuovi programmi INTERREG.

Ciò che serve da parte delle organizzazioni pubbliche e private per creare valore sul territorio, è la consapevolezza di dover mettere in campo le giuste competenze e skill.

Hai trovato interessante questo articolo?

Sei interessato ad altri contenuti legati al mondo dei programmi e dei progetti europei? Accedi subito a Pro Blog cliccando qui.

Se invece vuoi rimanere sempre aggiornato sui nuovi articoli e contenuti seguici su Linkedin!

Hai bisogno di una consulenza per progettare o implementare un progetto finanziato?

Contatta subito il team di esperti alla mail promanagers.it@gmail.com usando come oggetto “Collaborazione”.

Cerchi partner nel campo dell’Inclusione Sociale e della formazione o vuoi fare rete?

Mandaci una mail con oggetto “Partner”.

error: Content is protected !!